LIBRILIGURIA.IT - Libreria San Michele ad Albenga ::: libri Liguria e Liguria libriLIBRILIGURIA.IT - Libreria San Michele ad Albenga ::: libri Liguria e Liguria libri

"Augusto Migliorini, sindaco di Finale"

LIBRI DI LIGURIA → PAESI E CITTA’
previousnext
'Augusto Migliorini, sindaco di Finale'
Codice495
"Augusto Migliorini"
di Pier Paolo Cervone
Edizioni Libreria Cento Fiori
L'uomo, il comandante,, il politico nella prima biografia del sindaco di Finale più amato.
Il nome di Augusto Migliorini (1911-1983), le sue imprese militari in Marina tra il 1940 e il 1943, il ruolo avuto nel corso della Resistenza e la sua carica di sindaco di Finale Ligure dal 1946 al 1975, sono circondate da un alone di leggenda. Con il rigore dello storico e la passione del narratore, Pier Paolo Cervone ricostruisce la complessa vicenda umana di un personaggio nato in Toscana (Piombino), che frequenta a Livorno l’Accademia navale e che dopo l’8 settembre si rifugia a Finale Ligure dove si era già trasferita la famiglia (moglie e quattro figli) perché ritenuta più sicura negli ultimi, drammatici, due anni della Seconda guerra mondiale.
È stato il sindaco più amato, non c’è dubbio. Il più votato. Il più abile. Il più spregiudicato. Celebri i blitz con demolizioni notturne di edifici davanti all’Arco di Spagna e in via San Pietro, a Finalmarina, e del Palazzo Bavassano, con la sottostante “truvina” in piazza Garibaldi a Finalborgo. Questa biografia rompe un lungo silenzio attorno a una figura entrata prepotentemente nella storia di Finale Ligure. L’infanzia, la giovinezza, la carriera militare e poi politica. Non solo quale sindaco della rinascita economica (quindi turistica) e urbanistica di Finale, ma anche quale presidente dell’Ente porto di Savona per ben 24 anni, quindi consigliere, vicepresidente e infine presidente della Società Italia di Navigazione. Non solo il politico, ma anche l’uomo che non ha mai disdegnato le avventure e i flirt con l’altro sesso, il padre di famiglia che alla prematura morte della prima moglie decide di risposarsi. Decisione non condivisa da tutti, specie dai figli.
Dalle documentate e brillanti pagine di Cervone, ricche di episodi e di testimonianze, affiora il quadro esauriente di una vita neppure lunga, ma vissuta con grande intensità. In tutti i sensi. In tutti i campi che hanno visto Augusto Migliorini assoluto protagonista.
15,00
btd_03btd_04